Sabato 3 dicembre QUANDO I GENITORI DIVENTANO FIGLI.

Data evento: 03-12-2016

[Icona Notizia]

Sabato 3 dicembre ultimo incontro “Le risorse territoriali presenti: mediche, legali, istituzionali, sociali. Un percorso di collaborazione con la famiglia”. Interverranno gli esperti

e rappresentanti di svariate realtà attive. Sono stati invitati rappresentanti dell’Asst e dei medici di medicina generale e di diverse realtà territoriali.

ore 9,30 /11,30 presso la sede della Fondazione Sant’Erasmo.

Fonte: legnano.org

Quando una famiglia attende la nascita di un figlio può disporre di supporti, informazioni, corsi per diventare bravi genitori. I neo-genitori vengono travolti, come un fiume in piena, da consigli, attenzioni, comportamenti, su come crescere, come alimentare, come mettersi in relazione con il neonato.  Quando però l’attenzione si sposta sul genitore che invecchia, che perde gradualmente le proprie capacità e la propria autonomia, la sensazione di essere soli è forte e le difficoltà mettono a dura prova le famiglie che si sentono sole ad affrontare questo passaggio impegnativo. Il genitore che invecchia cambia il suo modo di chiedere cure, di comunicare, di alimentarsi, disorienta trovando i più impreparati a questo impegno di cura, che cambia i rapporti.

E’ a partire da queste considerazioni che l’Amministrazione comunale di Legnano promuove quattro incontri con esperti, da tenersi il sabato mattina dalle 9,30 alle 11,30, presso la sede della Fondazione Sant’Erasmo. Gli incontri si terranno nella forma di “circolo formativo” che, a partire da una introduzione guidata, si confronta con la situazione reale dei partecipanti, con i loro quesiti e dubbi per poi offrire, da parte degli esperti, indicazioni e chiarimenti, una corretta informazione, una efficace formazione. L’iniziativa rientra tra quelle proposte e approvate nell’ambito del Bilancio partecipativo ed è stata presentata dagli assessori Gian Piero Colombo (Politiche sociali) e Umberto Silvestri (Partecipazione).

 

 


Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *